Contenuto principale

Medimont, Montagne Mediterrane Protette

Percorrendo in senso orario le coste del Mediterraneo dall’Algeria al Libano, si può constatare come una buona parte di esse sia prossima a rilievi montuosi, che frequentemente innalzano  cime prossime o superiori ai 2.000 m, ad una distanza di 50 km ca. dal mare.

Montagne esposte a venti  intensi e perturbazioni di varia provenienza, e sulle quali  - durante il periodo invernale  - possono abbattersi copiose nevicate; durante la stagione estiva per contro, le sommità dei rilievi appaiono frequentemente avvolte da imponenti formazioni nuvolose, nelle quali possono originarsi anche  violenti temporali;  su di esse si alternano periodi di intenso “spietato” soleggiamento diurno, al quale si contrappongono rimarchevoli cali termici notturni.  In buona sostanza, si è di fronte ad una variegata gamma di condizioni meteorologico-ambientali, che ha fortemente condizionato  l’adattamento di piante  (ma anche di animali) viventi su queste montagne, che si caratterizzano perciò per una  elevata biodiversità

Solo in tempi relativamente recenti tuttavia, le “montagne mediterranee” hanno ricevuto da parte di studiosi – e soprattutto degli ambientalisti –la considerazione e l’attenzione che  esse  ampiamente meritano, e precipuamente il riconoscimento di una doverosa protezione, volta alla conservazione di un patrimonio non ancora del tutto adeguatamente conosciuto.

In una prospettiva di giusta rivalutazione del patrimonio naturalistico-ambientale delle montagne mediterranee, la Commissione Centrale TAM (CCTAM) porta avanti questo progetto insieme a Parchi e Università. Il progetto può  pensarsi articolato in fasi

a) presa di contatti (tramite incontri e lettere di interesse) con Aree Protette dell’areale mediterraneo, evidenziandone le precipue caratteristiche naturalistico-ambientali, le emergenze storico-antropologiche, le forme di gestione e di pubblica fruizione.                  

b) promuovere incontri mirati su tematiche comuni ( inerenti la frequentazione in chiave non  solo alpinistico-escursionistica, ma in una “visione TAM” naturalistica ed antropologica, coinvolgendo i CLUB ALPINI delle nazioni interessate ( Spagna, Francia, Croazia, Grecia, Turchia, ecc), avvalendosi della collaborazione della MPC-UIAA ( Commissione Protezione Montagna), di FEDERPARCHI , della CIPRA, UNIMONT e altri enti che si occupano della tematica.

c) Favorire lo scambio di conoscenze in merito a studi al valore della biodiversità delle aree coinvolte;

d) Sperimentazione di sistemi innovativi di promozione e valorizzazione dei territori basati sulla diffusione della conoscenza del valore della biodiversità e delle funzioni da essa svolte.

e) Realizzazione di itinerari di valorizzazione e conoscenza del patrimonio peculiare delle aree coinvolte

Prossimo evento:
Parco Nazionale Aspromonte 28 settembre - 1 ottobre 2017

Guarda i Video dell'incontro svolto in Pollino

 

INFORMAZIONI

Per qualsiasi informazione in merito al progetto contattare Valeria Ferioli (Ref.te CCTAM), Oscar Casanova (Ref.te Progetto). Scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell'oggetto PROGETTO MEDIMONT.

-- Progetto Medimont (scarica Progetto)
-- Scheda di adesione (scarica scheda)

SOGGETTI ADERENTI 

  1. Parco Nazionale della Sila
  2. Parco Nazionale del Pollino
  3. Parco Nazionale dell'Aspromonte
  4. Parco Naturale dei Nebrodi
  5. Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano
  6. Parco Nazionale dell'OITI - Grecia
  7. Parco Nazionale Parnassos - Grecia
  8. Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri
  9. Parco Regionale di Roccamonfina-Foce Garigliano
  10. Parco Regionale del Matese
  11. Università della Corsica
  12. Comune Cinquefrondi (RC) - Attivitià con CAI Aspromonte su SIC IT9350166 con habitat prioritari
  13. Comune di Zungri (VV) - Attività con CAI Catanzaro

AREE COINVOLTE e INCONTRI SVOLTI

AREA

INCONTRO SVOLTO

Medimont L'Aspromonte, tra Bio e Geodiversità.: appuntamento 28 settembre - 1 ottobre nel Parco Nazionale d'Aspromonte

Medimont L'Aspromonte, tra Bio e Geodiversità.: appuntamento 28 settembre - 1 ottobre nel Parco Nazionale d'Aspromonte

Si terrà dal 28 settembre al 1 ottobre il prossimo incontro che la Commissione Centrale TAM in collaborazione con l'Ente Parco Nazionale d'Aspromonte organizza sul tema degli indicatori biologici nelle aree protette, un incontro di approfondimento scientifico in alcune tra le più rilevanti aree di interesse naturalistico del Parco.
I lavori si apriranno con un confronto tecnico tra gli attori Medimont nella giornata del 28 settembre. Dopo l'esposizione del livello di raggiungimento degli obiettivi posti a maggio saranno definiti i prossimi step per il proseguimento dei lavori. Da giorno 29 invece si scenderà sul campo con 3 bellissime escursioni che saranno guidate da specialisti di settore per la cura della parte scientifica. Si affronteranno temi differenti in base agli habitat visitati ma il metodo utilizzato si incentrerà sulla ricerca degli indicatori biologici ampliando l'indagine anche al contesto geologico che ospita e che contribuisce a definire i vari ambienti. Il programma di dettaglio sarà pubblicato sul sito www.cai-tam.it entro la terza settimana di luglio e permetterà ai soci CAI di iscriversi agli eventi sul territorio per le giornate del 29-30 settembre e 1 ottobre in modo da poter conoscere meglio il progetto e le aree d'interesse.

Parco Nazionale del Pollino

18-20 Maggio 2017 - Meeting Tecnico fra Partner

Durante tre giorni, i referenti, dopo aver presentato le attività proposte dai propri enti di provenienza, suddivisi in gruppi e tramite azioni di brainstorming a rotazione di squadra hanno dato vita a mappe creative per individuare le azioni più appropriate per ottenere i risultati attesi.

Locandina e Programma 

Comunicato Stampa solo testo

Comunicato Stampa con fotografie

Per accesso agli atti: Scarica documenti

Comunicazione sui siti dei Partner

Parco Alpi Liguri - Presentazione progetto e News evento Pollino
Comune di Zungri - Comunicato
Comune di Cinquefrondi - Comunicato

Parco Regionale di Roccamonfina-Foce Garigliano

21 Ottobre 2016 - Boschi Vetusti e Alberi Monumentali

- 21 ottobre 2016 - Medimont - Parco regionale di Roccamonfina-Foce Garigliano
- Locandina evento

Presentazione Progetto Medimont (Valeria Ferioli)
Il Castagnoil Faggio (Oscar Casanova)
- Castagni secolari e licheni epifiti: un caso di studio nell’area protetta  vulcanica di Roccamonfina (Immacolata Catalano) 
Boschi Vetusti e Alberi Monumentali - Parco Nazionale della Sila (Michele Laudati)
- La tutela e la salvaguardia degli alberi monumentali nella Regione Campania (Agnese Rinaldi)

Parco Nazionale della Sila
ADERITO 

 

30 settembre 2016 Boschi Vetusti e Alberi Monumentali

- 30 settembre 2016 - Boschi vetusti e alberi monumentali
- Locandina evento
- Comunicato stampa
- Video evento
- Video2 evento
- Comunicato stampa

Parco Naturale Marguareis

Ottobre 2015 - Piemonte - Progetto Medimont Parks

Cinque anni di Medimont Parks

Novembre 2013 - Tavole Rotonde - candidatura del territorio Mercantour- Alpi Marittime all'Unesco

Parco Regionale del Matese 
ADERITO 

Novembre 2014 - "Il Matese, le stagioni e il partenariato", Parco Naturale del Matese (Italia)

Parco Naturale dei Monti Nebrodi
ADERITO 

Maggio 2014 - "Montagne mediterranee protette: la fruizione ecosostenibile di un unicum di biodiversità",Parco Naturale dei Monti Nebrodi (Italia) - Locandina - Presentazione

Parco Nazionale del Pollino 
ADERITO 

 

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri
ADERITO 

Dicembra 2011 - Meeting tecnico "Progetto MEDIMONT PARK : itinerari tematici sulla biodiversità delle montagne mediterranee", Parco Naturale Alpi Liguri

Le  montagne protette del Mediterraneo, da patrimonio ambientale a risorsa eco-compatibile - Presentazione Oscar Casanova

Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano 
ADERITO

Novembre 2010 - "MONTAGNE MEDITERRANEE PROTETTE, NELL'ANNO DELLA BIODIVERSITÀ; SINERGIE TRA PARCHI E CAI PER UNA FRUIZIONE ATTENTA E RESPONSABILE" Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano (Italia)

Parco Nazionale dell'OITI - Grecia
ADERITO 

Ottobre 2013 - "Lo sviluppo degli itinerari montani nelle aree protette - Medimont, tra storia e biodiversità", Parco Nazionale dell'OITI (Grecia) - Presentazione

Parco Nazionale Parnassos - Grecia
ADERITO 

 Ottobre 2013 - Parco Nazionale Parnassos

Parco Regionale Corso –Francia

 

Parco della Sierra Nevada –Spagna

 

Parco del Mercantour –Francia

 
Parco Nazionale RISNJAK -Croazia  

 

 

MediaMont Parks Quaderno TAM n. 1 - 3° edizione 2008 NORME DI TUTELA PROGETTO MEDIMONT PARKS - montagne mediterranee protette
Sentieri di approccio



formato pdf 22 mb.