Contenuto principale

Video

Avanzamenti e ritiri dei ghiacciai italiani

2° CONGRESSO NAZIONALE CAI-TAM – FERMO 20 E 21 OTTOBRE 2018 

Corsi, convegni, incontri, aggiornamenti, escursioni e altro, un vero fermento di iniziative e proposte curate dalle commissioni TAM Regionali sono raccolte nel sito CAI-TAM alla pagina dedicata alle Commissioni Regionali.

24 novembre - TAM Veneto e Friuli Venezia Giulia – Incontro - FREQUENTAZIONE RESPONSABILE DELLA MONTAGNA NELL’ERA DEI SOCIAL NETWORK

Altre iniziative sono visibili sul sito CAI TAM
http://www.cai-tam.it/
 

IL CAI PER LE MONTAGNE DEL NORD EST

"Aiutiamo le Montagne di Nord Est": il Club alpino italiano apre una raccolta fondi per i territori colpiti dall'eccezionale ondata di maltempo
La somma raccolta sarà destinata al ripristino della rete sentieristica e dei rifugi gravemente danneggiati dalle piogge, dal vento e dalle frane in Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.
Di seguito gli estremi della sottoscrizione.

Conto corrente "Aiutiamo le Montagne di Nord Est"
Banca Popolare di Sondrio 
Iban: IT76 Y 05696 01620 000010401X43...continua a leggere

CAI MEDIMONT - Liguria - La Spezia

CAI MEDIMONT PARKS LE SFIDE DI TUTELA DELLA BIODIVERSITÀ:
SPECIE ALIENE E CAMBIAMENTI CLIMATICI
23-25 Novembre 2018
CASTELLO S.GIORGIO via XXVII Marzo - LA SPEZIA
In una prospettiva di giusta rivalutazione del patrimonio naturalistico-ambientale delle montagne mediterranee, la Commissione Centrale TAM (CCTAM) porta avanti questo progetto insieme a Parchi e Università.
ISCRIZIONI - Entro 31 ottobre 2018
Sul sito del progetto o sul modulo...continua a leggere

Convegno: "Quali i limiti dell'outdoor?" - 25 novembre 2018

Il Club Alpino Italiano - Regione Liguria, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Finale Ligure, organizza domenica 25 novembre un convegno dal titolo: "Quali i limiti dell'outdoor?".
I lavori avranno inizio a partire dalle ore 9.30, presso l'Auditorium Santa Caterina a Finalborgo (SV)
Introduce e conclude i lavori Vincenzo Torti, come Cai intervengono più Commissioni Centrali (tra le quali la TAM) e modera Alessandro Gogna. Il Convegno affronterà il tema della crescita delle attività outdoor (escursionismo a piedi e con le ciaspole, arrampicata, mountain bike, speleologia) in relazione ai limiti posti dall'ambiente naturale, in particolare in un territorio fragile come quello ligure...continua a leggere


L'Italia è un paese a rischio

Il Club Alpino Italiano aiuta le montagne e le popolazioni che vi abitano. Lo fa perché le conosce bene, le vive e ne è parte, con le tante, piccole sezioni di montagna e i soci che le compongono. Il Cai sa di quella realtà complessa e di chi vuole restarvi tenacemente abbarbicato. Il maltempo ha segnato il "bel paese" da Nord a Sud e c'è la richiesta più generale che si intervenga con urgenza ed efficienza per soccorrere tutte le popolazioni colpite, che siano predisposte e attuate le misure di messa in sicurezza dei territori. La realtà d'insieme è grave e incerta in quanto non siamo più di fronte a calamità naturali episodiche ma a fenomeni destinati a verificarsi costantemente. Infatti ci sono le previsioni preoccupate di scienziati circa l'impatto dei cambiamenti climatici alle quali si associano quelle degli economisti.  Il modello di sviluppo non può più essere quantitativo. Abbiamo continuato a sfruttare le risorse e a ignorare i segnali di allarme. l'Italia è un paese a rischio. Morfologia accidentata del territorio, incidenza degli eventi meteorologici, tropicalizzazione dell'area mediterranea, impermeabilizzazione del suolo,  consumo di cemento, prelievo di inerti. Le recenti calamità, i notevoli danni al patrimonio arboreo, hanno dimostrato che la resilienza degli ambienti naturali è stata superata. L'utilizzo futuro deve essere consapevole del limite delle risorse naturali con in evidenza aria acqua e suolo. Ci attendono quindi le sfide del millennio e il raggiungimento degli obiettivi sostenibili dell'Agenda 2030. Aiutiamo con una sottoscrizione le Montagne del Nord-Est.…continua a leggere

 

I GHIACCIAI SI SCIOLGONO

Un articolo di Giovanni Baccolo
Che i ghiacciai siano i termometri del pianeta non è una novità. Centinaia di articoli non fanno altro che ripeterlo, ma siamo sicuri di comprendere davvero il senso di tale affermazione? E soprattutto, siamo consci delle conseguenze future di questa semplice e lapidaria affermazione? Continua a leggere

 

PARCHI DA AMARE - CIPRA

Fiera del turismo green – Torino Lingotto Fiere 23 – 25 novembre 2018
Durante i tre giorni di Parchi da Amare si parlerà di ogni aspetto dell’ambiente: della piccola pesca e delle coltivazioni bio, dell’allevamento più sano e degli sport praticabili nell’ambito parchivo, dell’importanza dello sviluppo turistico “green” e della cultura della natura che deve assolutamente diventare un caposaldo della nostra civiltà. Ma si parlerà anche di cibo, di tradizioni, di cultura contadina e di leggende perché chi ama la natura sa bene che la terra, con le piante, gli animali e gli esseri umani che la popolano, è anche questo…continua a leggere

 

STATI GENERALI DELLA MONTAGNA

Il 16 ottobre, a Roma, si sono avviati gli Stati Generali della Montagna, convocati dal Ministro per gli affari regionali e le autonomie, con delega alla montagna, Erika Stefani che ne ha presieduto lo svolgimento e spiegato la finalità, ovvero dare inizio ad un percorso che chiama gli stakeholders della montagna italiana al confronto, continuativo e fattivo, in 11 tavoli di lavoro tematici permanenti. L’obiettivo è quello di individuare azioni ed interventi concreti che generino ricadute significative in questi territori. Previsti tavoli permanenti in materia di turismo, sport, agricoltura, green economy....continua a leggere

Itinerari glaciologici sulle montagne italiane - Un contributo allo sviluppo del turismo sostenibile sulle Alpi

"Itinerari glaciologici sulle montagne italiane - Un contributo allo sviluppo del turismo sostenibile sulle Alpi"
Lunedì 5 novembre 2018 Società Geologica Italiana e Comitato Glaciologico Italiano hanno presentato all’Università Statale di Milano la più recente Guida Geologica Regionale, dedicata ai ghiacciai italiani. Interviene il Presidente Generale CAI Vincenzo Torti...continua a leggere

Radici Liquide con Elisa Cozzarini

Elisa Cozzarini ci racconterà lo stato di salute degli ultimi corsi d'acqua naturali dell'arco alpino e quali sono le minacce da cui proteggerli nei prossimi anni. Radici liquide è un’inchiesta sullo sfruttamento idroelettrico degli ultimi torrenti alpini e, allo stesso tempo, è il racconto di un lungo viaggio tra valli sconosciute e affascinanti, dalla Valle d’Aosta al Friuli Venezia Giulia...continua a leggere
 

Montagne 360 - Mai così numerosi: un traguardo che premia, ma che impegna - Editoriale del nostro Presidente di Vincenzo Torti

Socie e Soci carissimi, mentre scrivo, non si è ancora concluso il periodo di tesseramento, eppure abbiamo già raggiunto lo storico traguardo del superamento di soglia 320.000, un risultato che, senza trionfalismi di sorta, merita comunque una sottolineatura. In un periodo nel quale l’associazionismo, specie quello di lunga data, vive difficoltà sia per la contrazione del numero di iscritti, sia nella ricerca di nuove progettualità, il constatare che il nostro Sodalizio sia diventato punto di riferimento per molti altri amici ed amiche, di tutte le età, consente di valutare positivamente quanto, a tutti i livelli, sia sul territorio che al centro, viene proposto e attuato...continua a leggere

Osservatorio Ambiente: UN PO’ DI BESTIE

La fauna selvatica ha conquistato anche quest’anno l’attenzione dei media: cinghiali, cervi e caprioli sempre più urbanizzati; lupi e orsi (meglio: la paura di) protagonisti di campagne elettorali, contadini e allevatori sempre più preoccupati e arrabbiati per i danni. Ma questa sovraesposizione mediatica rischia di far dimenticare alcuni fatti chiave. • La fauna selvatica, dagli ungulati ai rapaci, è sensibilmente cresciuta di numero ed è tornata a occupare gli spazi lasciati dall’uomo, specie in montagna...continua a leggere

A presto e Buona Montagna a tutti con la TAM del CAI!