Contenuto principale

Operatori TAM

QUALIFICATI TAM: sezionali, regionali e nazionali

Il Cai studia la montagna in tutti i suoi aspetti, attraverso le competenze acquisite da soci disponibili a formarsi, partecipando a corsi ed attività organizzate e diventare così "Qualificati TAM".
La tutela ambientale del Cai è un impegno di “tutela attiva” e non  meramente "passiva e conservatrice". La montagna si compone  di “paesaggi culturali e naturali” frutto dall’interazione continua tra Uomo e Ambiente.

Non elenchiamo i compiti specifici, rinviati alla lettura del Regolamento, ma ci limitiamo a dire che il Qualificato TAM è a presidio del territorio. Nella lunga storia del Cai, iniziata nel 1863,  sono diversi i documenti ufficiali che ne delineano la chiara tendenza ambientalista e indicano quali sentieri percorrere per la tutela.

Il socio Qualificato Tam a livello sezionale, regionale e nazionale facilita l'attenzione di soci e non soci, ai temi della tutela utilizzando esperienze escursionistiche e culturali in ambiente. Si collabora con i Parchi e  altri Enti partecipando alle fasi di pianificazione.

Si vogliono così prevenire impatti ambientali e consumo del territorio, adottando scelte orientate alla sostenibilità.

Ambiente naturale e ambiente costruito rappresentano lo scenario dell’operatività TAM ai vari livelli riflettendo su inquinamento, biodiversità e sostenibilità con azioni di informazione, educazione e formazione frutto delle direttive del Nuovo Bidecalogo.
Il compito che ci attende è quello di trasformare le norme comportamentali del Cai  da enunciati in prassi quotidiana, capaci  di concorrere ad uno sviluppo realmente sostenibile della montagna

Grafico Quanti siamo