Contenuto principale

Montagne 360 - marzo2015 Editoriale: Neve e valanghe - Cervino 2015Montagne 360 - marzo 2015

Editoriale: Il CAI sempre più protagonista nella tutela dell’ambiente

Il nostro impegno sul fronte ambientale è intenso e costante, anche se a volte può apparire poco visibile. I risultati si raggiungono attraverso gli scambi frequenti con le Amministrazioni, gli incontri con
gli altri interlocutori e con la capacità di fare rete con le altre Associazioni di protezione ambientale, riuscendo così a diventare insieme massa critica. Di cosa parlo quando parlo di impegno costante?
Verso la fine di gennaio in Valtellina una valanga è stata provocata da turisti che stavano praticando l’eliski. Questa pratica ha un alto impatto sull’ambiente e in particolare sulla fauna, e anche la sua
rilevanza economica appare scarsa per i comprensori montani. Ma l’azione di contrasto è difficile perché la legislazione è di competenza regionale. Per questa ragione è importante che le nostre Sezioni e i Gruppi regionali siano sempre più “sentinelle della montagna” e portino avanti con determinazione battaglia contro l’eliski, potendo contare sul supporto della Sede centrale.

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Editoriale

Altre notizie

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - pag.5 - Parco dello Stelvio

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Web & Blog

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Sulla via della Liberazione...        Cai, Sindaci di montagna...            Recupero in vista...Editoriale

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - La ricerca scientifica...[c'era anche la cctam]

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Vette in vista

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Nascita e diffusione...

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 marzo 2015 - Montagne 360 - Dolomiti sacre