Contenuto principale

Montagne 360 - Editoriale Maggio 2016Anteprima - Montagne 360 - maggio 2016

Editoriale: Parlando di CAI

Carissimi Amici, con questo editoriale desidero salutare Socie e Soci e lettori diversi che in questi sei anni hanno, di tanto in tanto, letto le considerazioni del presidente su temi spesso di attualità dove ho ritenuto opportuno che il Club alpino italiano, attraverso la voce del suo presidente pro tempore, prendesse posizione o, più spesso, esprimesse la propria opinione.

Alcuni, e non pochi, si attendono che il CAI intervenga sempre e comunque contro chi ha approcci diversi dai nostri nei confronti della montagna. È vero, il nuovo Bidecalogo ci impone atteggiamenti coerenti a fronte di scelte da noi liberamente fatte, ma per ottenere adesione alle nostre proposte dobbiamo portare queste là ove possano essere recepite con convinzione, con un impegno costante dove questo nostro messaggio può trovare ascolto: il mondo giovanile. Continua ad essere questo il problema più importante anche per il Club alpino italiano

Montagne 360 - Editoriale Dicembre 2014 maggio 2016 - Montagne 360 - Editoriale