Contenuto principale

COMMISSIONE CENTRALE TAM - NOTIZIE

PRIMO PIANO
- Messa in sicurezza dell'acquifero del Gran Sasso d'Italia - 13 maggio 2019 le associazioni che compongono l'Osservatorio indipendente sull'acqua del Gran Sasso (tra le quali il CAI) ne hanno parlato in Senato.
In questi giorni sono in discussione la dichiarazione dello stato di emergenza e la nomina di un commissario straordinario governativo. " Come CAI siamo in prima linea a seguire gli sviluppi della vicenda".Per il Sodalizio è intervenuto il Presidente della Commissione centrale tutela ambiente montano Filippo Di Donato, che afferma: "l'acquifero profondo del Gran Sasso d'Italia, a rischio di inquinamento, che disseta 700.000 persone  d'Abruzzo, è diventato un caso nazionale. Il Club Alpino Italiano ha trattato questo importante tema di tutela e prevenzione durante i lavori dell'Assemblea dei delegati 2018 a Trieste. È stata illustrata una puntuale memoria che poneva l'accento sulle criticità e sulle azioni da svolgere. Come Cai CCTam abbiamo promosso nel 2018 due Seminari tematici con Cai Abruzzo e Cai Teramo. Adesso si parla addirittura di chiudere al traffico il traforo del Gran Sasso. I nodi giungono al pettine ed è giusto che sia così, il problema non può più essere ignorato...continua a leggere

Save the Mountains - 7 luglio 2019
La giornata proposta dal Cai Bergamo con la Sezione ANA di Bergamo, il Soccorso Alpino del CAI (CNSAS ) e in collaborazione con la Provincia di Bergamo, l’Osservatorio  per le Montagne Bergamasche e il Comune di Bergamo prevede una grande concentrazione di persone sulle Orobie nella prima domenica di luglio.
Come Cai TAM siamo contrari ai grandi eventi in Montagna, di ogni genere, come l'arrivo in quota del Giro d'Italia nel Parco Nazionale del Gran Paradiso al Gran Serrù, il concerto di Jovanottia Plan de Corones, i raduni motorizzati e ogni altro appuntamento che riducano senso e valore della Montagna. Si tratta di iniziative che attraggono per il richiamo mediatico e di aggregazione episodica e ristretta. Le "terre alte" hanno bisogno di  frequentazione diffusa nel tempo e nello spazio, di esperienze condivise nei paesi che diventano luoghi di incontro e le "porte di accesso alla Montagna", di azioni che .contrastino spopolamento e spaesamento. Auspichiamo che la proposta Save the Mountains, venga rimodulata finalizzandola al raggiungimento solo di alcuni dei tanti obiettivi espressi. Proponiamo una diversa distribuzione temporale degli impegni, non finalizzati a far salire altre persone in Montagna di domenica, ma a sensibilizzarle con una mirata opera di informazione ed educazione. Una presenza silenziosa e discreta, ma efficace e capace di indurre comportamenti virtuosi nel tempo. Eventi del genere vanno definiti coinvolgendo il livello regionale e nazionale del Cai. Per questo come Cai Tam ci mettiamo a disposizione per ogni possibile esigenza, coerenti con le indicazioni del Bidecalogo..

LA CCTAM 
- 18 maggio 2019,  riunione Presidenti Commissioni regionali/interregionali TAM a Milano: 
I Presidenti delle Commissioni TAM sono invitati a partecipare alla riunione del prossimo 18 maggio 2019 a Milano, accolti dalla Sede Centrale CAI di via E. Petrella 19, vicinissima alla Stazione Centrale.
L'incontro/confronto del 18 maggio a Milano ci consentirà di riflettere su azioni, obiettivi e strategia come TAM, nella futura organizzazione della CCTAM 2020-2022, nella comunicazione e nell'uso del Bidecalogo, negli appuntamenti nazionali; nella trasversalità delle iniziative e nello sviluppo del Coordinamento tra gli OTTO.
- Informate della Vs partecipazione all'incontro nazionale il Presidente GR che deve sempre avere il polso della situazione per le attività degli OTTO .
- IMPORTANTE inoltre anticipare con e-mail riflessioni, proposte e quant'altro riteniate necessario.

- 7^ giornata nazionale "in CAMMINO nei PARCHI "- domenica 9 giugno 2019
Il cartello delle adesioni alla 7^ giornata nazionale "in cammino nei Parchi 2019" sarà illustrato come valore d'insieme il 9 giugno, nel Parco Nazionale della Val Grande in occasione della XXI Settimana Nazionale dell'Escursionismo, (in programma dall'8 al 16 Giugno 2019), con un incontro pubblico di riflessione sulle positive ricadute del camminare in ambiente, in libertà e sicurezza
Lo slogan di riferimento è: “SENTIERI PER CONOSCERE”. Si attiva così un circuito virtuoso con camminare per conoscere, conoscere per amare, amare per tutelare.
Lungo il #SentieroItaliaCai, territori e Parchi si incontrano e sarà l'occasione, attraverso le Commissioni TAM,  per monitorare Aree Protette e Rete Natura 2000.
Le prime 42 adesioni sono giunte da: Piemonte, Veneto, Lombardia, Campania, Liguria, Puglia, Abruzzo, Sicilia, Lazio, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana
Calendario adesioni su http://www.cai-tam.it/
- Lunedì 10 giugno 2019
 la CCTAM interviene al Convegno, organizzato dalla  la Commissione Rifugi, con la Relazione IL RIFUGIO A PRESIDIO DEL BELLO,  altro evento della Settimana Escursionismo nel Parco nazionale Val Grande.

CONVEGNO - AGGIORNAMENTO NAZIONALE CAI TAM 2019
CAI CCTAM in collaborazione con TAM LPV e GR CAI Valle d'Aosta
29 - 30 GIUGNO 2019 - AYAS - CHAMPOLUC - SALONE MonterosaSPA
VIVERE LE ALPI...E IL LORO FUTURO

Cos'è cambiato, cosa cambia
SABATO 29 GIUGNO 2019 Convegno 
9.00 - ACCOGLIENZA E REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
9.25 - SALUTI ISTITUZIONALI
Vincenzo TORTI, Presidente generale del CAI
- a seguire relazioni e interventi Locandina e (Programma del Convegno nel sito www.cai-tam.it)
14.15 - COMUNICAZIONI DALLA MONTAGNA ITALIANA, CON 8/10’ A INTERVENTO
DIBATTITO E APPROVAZIONE DOCUMENTO AGGIORNAMENTO
16.30 - CONCLUSIONI
Per DOMENICA 30 GIUGNO 2019 è prevista l'escursione al Vallone di Cime Bianche.
Documenti utili e relativi moduli per l’iscrizione e le prenotazioni sono pubblicati sul sito internet http://www.cai-tam.it/

CRTAM IN CAMMINO

CRTAM - Lombardia
"PARCHI E RISERVE DELLE ALPI E DELLE PREALPI LOMBARDE"
Avviato il ciclo di incontri che si svolgeranno presso le sedi dei Parchi Lombardi fino al 9 novembre 2019 .
Prossimo incontro: 22 giugno - Parco Campo dei Fiori (VA) - Incendi boschivi e effetti sull’ambiente...continua a leggere
Escursioni 2019 nelle aree "Rete Natura 2000"
Pubblicato il calendario delle escursioni nelle aree "Rete Natura 2000" proposte dalla Commissione TAM lombarda.
Vai al programma delle escursioni

CRTAM - Veneto – Friuli V.G.
“VIVERE L’AMBIENTE” è un laboratorio stabile di iniziative ambientali – culturali organizzato sotto il patrocinio della Commissione per la Tutela dell’Ambiente Montano del CAI.
Con le nostre attività intendiamo divulgare idee di ecologia, di rispetto e tutela dell’ambiente, di valorizzazione e promozione sostenibile del territorio nel complesso dei suoi valori naturali, culturali, sociali; di stimolo e riflessione su problematiche ambientali.
Vai al programma completo

CRTAM - Emilia Romagna
organizza una serie di incontri dedicati all’approfondimento di alcune tematiche particolarmente attuali che riguardano l’ambiente montano e la vita in montagna.
11-12 maggio – Aggiornamento TAM - “FORESTE”
8-9 giugno «Biodiversità» - Riserva Biogenetica delle Guadine e Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano (PR)
Vai al programma completo degli incontri

SENTIERO ITALIA CAI

#SentieroItaliaCAI, infrastruttura leggera, stabile e duratura, un bene prezioso per la società italiana.
Siamo oramai giunti in Abruzzo e Lazio.La Tam partecipa alle inaugurazioni e cammina  sui tratti programmati.
La proposta escursionistica del Cai è culturale nei contenuti e sociale nelle azioni. Paesi, territori e popolazione sono al centro dell'attenzione del #SentieroItaliaCai che assume il significativo ruolo di volano.
L'idea, il sogno, la storia e l'attualità del progetto di rilancio sono stati raccontati al Trento Film Festival, nel convegno "Sentiero Italia CAI - 6880 km per incontrare, con un solo Cammino, le molte culture e bellezze del nostro Paese". Si vogliono contrastare spopolamento e spaesamento in queste vulnerabili e fragili zone segnate dal terremoto. ...continua a leggere

PER UN DIVERSO SVILUPPO ECONOMICO

CONVEGNO PUBBLICO
PARCO NAZIONALE DEL MATESE
PER UN DIVERSO SVILUPPO ECONOMICO
31 maggio 2019 - Ore 18:00
SAN POTITO SANNITICO Via Figulantina Palazzo Rainieri
PROIEZIONE DI FRAMMENTI DI VITA NEL MATESE
Interverranno:
FRANCESCO IMPERADORE - Sindaco di San Potito Sannitico
ANGELO MILO - Direttore Coldiretti Caserta
FILIPPO DI DONATO - Presidente Commissione Centrale TAM del CAI
Conclusioni:
VINCENZO GIRFATTI - Presidente Parco Regionale del Matese
Moderatore:
GINO GUADALUPO - Operatore Regionale TAM del CAI
A cura della Commissione Regionale TAM CAI Campania
In collaborazione con:
Gruppo regionale CAI Campania
Parco Regionale del Matese
Coldiretti Caserta
Con il patrocinio del Comune di SAN POTITO SANNITICO

DISLIVELLI – RIAPPROPIARSI DEI BOSCHI

Il numero di maggio della rivista Dislivelli.eu cerca di fare il punto sullo stato di salute della più grande infrastruttura verde esistente nel nostro paese grazie al contributo di specialisti, affiancandoli alla narrazione delle tante storie sul tema raccolte sui territori...Vai alla Rivista

MAY Cai

Riservato ai Soci CAI Accesso alla piattaforma on-line. Attraverso “My CAI” il Club Alpino Italiano apre l’accesso alla piattaforma on-line per i Soci “maggiorenni”. Con poche semplici attività è possibile registrarsi e ottenere le credenziali per l'accesso al proprio profilo per poterlo aggiornare in ogni sua parte e in qualunque momento. Tutti i Soci dovrebbero registrarsi ma è particolarmente raccomandato a chi detiene titoli o incarichi societari. Per accedere alla piattaforma My CAI...continua a leggere

CAMBIAMENTO E NEGAZIONISMO CLIMATICO

Intervista al meteorologo di Geo Filippo Thiery per meglio comprendere l’eccezionalità della perturbazione di maggio e come inquadrare simili eventi fuori stagione nell’ambito più ampio dei cambiamenti climatici.
Vai all’articolo di  Tatiana Marras su Montagna.tv...continua a leggere

LUPO – UNA CIRCOLARE MINISTERIALE REINTRODUCE LE UCCISIONI

Lupi, “Circolare del Viminale apre a possibili uccisioni per casi problematici”
«Apprendiamo che il Ministero dell’Interno ha diramato alla Prefettura di Trento una circolare con cui sembrerebbe autorizzarsi, nei fatti, l’uccisione dei lupi cosiddetti “problematici”. Alla luce di questa inquietante notizia ci chiediamo quale valore potrebbe avere una circolare che sembra voler reintrodurre le uccisioni, dopo il lavoro tanto autorevole e di solide basi scientifiche portato a termine dal ministro dell’Ambiente con il nuovo Piano Lupo»...continua a leggere

“SAVE THE MOUNTAIN”

L’iniziativa del CAI Bergamo “Save the Mountains” del prossimo 7 luglio vuole portare im consistente numero di escursionisti nei vari rifugi delle Orobie, ha suscitato il malcontento di diversi alpinisti della bergamasca e non solo che hanno deciso di avviare negli scorsi giorni una petizione su Charge.org nel tentativo di fermare il progetto che secondo l’opinione del firmatari, si inserisce “nel filone ormai dominante di portare il maggior numero di persone possibile in montagna, vista ormai unicamente come fonte di guadagno e nient’altro”...continua a leggere
Per firmare la petizione

 

APPENNINO DA LEGGERE

APPENNINO ATTO D’AMORE.
LA MONTAGNA A CUI TUTTI APPARTENIAMO
Autore: Paolo Piacentini
Editore: Terre di Mezzo
Collana: Sconfinamenti
Pagine: 135 p., Brossura 
“Se qualcuno, in questo momento storico, mi dovesse chiedere a quale partito o area politica appartengo, gli risponderei che appartengo all’Appennino.” Una fuga temporanea per uscire dalla routine stanca e inconsapevole e attingere all’energia vitale del cammino. Oltre il velo che offusca i propri desideri, alla ricerca del senso profondo dell’esistere: l’amicizia, l’amore per la montagna, i suoi paesaggi, la sua gente, i luoghi che si spopolano e i giovani che ritornano. Un’avvincente traversata lungo la spina dorsale dell’Italia, da Nord a Sud, nello splendore delle terre alte.

STORIA DELL’AMBIENTE NELL’APPENNINO CENTRALE


Autore: Aurelio Manzi
Editore: Meta (Treglio)
Collana: Territorio e ambiente
Pagine: 316 p. 
L’Abruzzo è una terra, posta al centro del Mediterraneo, con una natura straordinaria che esprime una biodiversità eccezionale, raramente riscontrabile in ambito italiano ed europeo. Eppure, l’azione dell’uomo, fin dalla sua comparsa, ha influito sulla natura primordiale, ha sistematicamente trasformato l’ambiente per adattarlo alle sue esigenze di vita. Oggi non c’è ettaro di terreno che non abbia risentito dell’attività antropica. Aurelio Manzi ripercorre la storia dell’ambiente nella regione, dall’ultima glaciazione fino ai nostri giorni, con gli occhi del naturalista attento alle vicende umane […]

FESTIVAL DELLO  SVILUPPO SOSTENIBILE 14 MAGGIO – 13 GIUGNO  2019

Il terzo Festival dello Sviluppo Sostenibile si svolgerà in un momento cruciale per il futuro del Paese e dell’Europa. Il 2019, infatti, vedrà l’inizio di un nuovo ciclo politico per il nostro continente, caratterizzato dalle elezioni del Parlamento Europeo, la nomina della nuova Commissione Europea e del Presidente della Banca Centrale Europea. L’Unione Europea, così come il resto del mondo, si trova di fronte a enormi sfide economiche, sociali, ambientali e istituzionali. La nuova legislatura europea avrà quindi il compito di attuare politiche credibili ed efficaci per migliorare la qualità di vita dei cittadini e contribuire a un futuro pacifico e prosperoso sul nostro pianeta.
Il Trattato di Lisbona riconosce lo sviluppo sostenibile come uno degli obiettivi principali dell’Unione Europea che, nonostante le crisi dell’ultimo decennio, rimane la regione geo-economica più sostenibile del mondo. Eppure l’Ue non si trova su un sentiero sostenibile e, senza un cambio di rotta, non conseguirà gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile concordati nell’Agenda 2030.
- Evento di apertura del Festival - Per un’Europa campionessa mondiale di sviluppo sostenibile
21 maggio 2019 – Roma Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
- Come CAI possiamo proporre eventi che dovranno svolgersi nel periodo del Festival. Alle Commissioni TAM il compito di informare i GR CAI e concordare con loro coordinamento e comunicazione relative al Festival dello Sviluppo Sostenibile.
Come CAI TAM a livello nazionale saremo presenti con due eventi: il 18 maggio con l'incontro annuale a Milano della CC TAM con le Commissioni Regionali TAM e il 9 giugno con la 7^ giornata nazionale #incamminoneiparchi CAI-Federparchi 2019.
Segnala, partecipa e organizza eventi sullo sviluppo sostenibile
http://asvis.it/collaborare/
Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019: scopri di più sulla nuova edizione

Montagne 360 - La parola ai Delegati": uno spazio assembleare dedicato a proposte e osservazioni - Editoriale del nostro Presidente di Vincenzo Torti

Socie e Soci carissimi, a breve si terrà la nostra annuale Assemblea dei Delegati, organo sovrano del Sodalizio, come recita lo Statuto e siamo soliti ricordare: proprio per questo ho già avuto modo di sottolineare l’importanza che i nostri rappresentanti sezionali ricoprono nelle scelte fondamentali del Cai. Da qui l’attenzione che deve essere riservata nella loro individuazione, atteso che, poi, con il loro voto, decideranno i programmi di indirizzo, eleggeranno le più alte cariche e si esprimeranno su ogni argomento di rilevanza generale per la nostra Associazione: basti pensare alla possibilità di modificare lo Statuto, determinare le quote associative o assumere decisioni impegnative per ogni singolo Socio, come è avvenuto, ad esempio, con l’approvazione del Bidecalogo...continua a leggere


Osservatorio Ambiente: NEL BORGO (S)PERTUTO

Sappiamo bene che l’abbandono è la cifra caratteristica di molte delle nostre montagne. Ma solo l’entrare nei paesi e villaggi ormai svuotati ci permette di renderci conto di cosa effettivamente questo voglia dire: una storia, un paesaggio, un patrimonio di cultura e di esperienze smarrito e perso forse per sempre. Un male? Un bene? Di fatto una realtà, in cui i cambiamenti sociali aprono la strada ai cambiamenti ecologici, evidenti con la trasformazione del paesaggio: mutamento sia per chi osserva sia per chi deve gestire...continua a leggere


A presto e Buona Montagna a tutti con la TAM del CAI!