Contenuto principale

crtam abruzzo

Montagna Pulita

Iniziative di Montagna Pulita, con CSC

L'inquinamento in montagna è un problema che spesso viene sottovalutato e rifiuti si trovano nelle aree sosta, nelle zone di ricreazione, nelle scarpate e lungo i sentieri. Importante l’opera di sensibilizzazione rivolta ai residenti ed a turisti poco attenti. Per una efficace comprensione delle implicazioni economiche, delle conseguenze sull’ambiente e delle possibilità offerte da tecnologia e materiali, vanno svolte sia azioni dirette sulle strutture in quota del Cai, sia iniziative didattico-informative con attività di comunicazione svolte in ambiente durante le escursioni organizzate e nei rifugi.

Il Progetto “Montagna Pulita” è una campagna di sensibilizzazione avviata dal Cai da molti anni guarda alla corretta fruizione turistico-naturalistica invitando alla riduzione dei rifiuti in montagna ed alla percorrenza dei sentieri, nel rispetto degli ambienti attraversati. ll progetto ha la collaborazione del Comitato Scientifico Centrale.
Interessante anche la documentazione da produrre sulla vita dei rifiuti e sulle possibilità del riciclo

 

Attività 2018 - PROGETTO "MONTAGNA PULITA"

PROGETTO “MONTAGNA PULITA”– 3 agosto 2018, in zona Passo Cevedale – Rif. Casati - Parco nazionale dello Stelvio

A seguito delle verifiche effettuate nel 2017 a cura della CCTAM e della Sez. CAI Milano, è stata effettuata venerdì 3 agosto 2018 una intensa operazione di raccolta dei rifiuti accumulatisi per decenni,specialmente sui dossi delle ripide balze del versante detritico sottostante il Rif. Casati - Guastial Passo del Cevedale, a causa di passate disinvolte gestioni dello stesso. All’operazione, validamente coordinata dalla Sezione CAI Valfurvae dal suo presidente, Luciano Bertolina, in collaborazione con la Direzione lombarda del Parco Naz. dello Stelvio, le Sezioni del CAI Valtellinese - Sondrio e Bormio, il Gruppo Regionale CAI lombardo e la CCTAM, hanno partecipato circa trenta persone. Tra queste, parecchi i soci delle sezioni CAI locali e altri di alcune sezioni lombarde, oltre ad alcuni addetti e operai del PNS, il rappresentante CAI nel Comitato di Gestione dello stesso, Angelo Schena, il presidente del GR CAI Lombardia, Renato Aggio e il segretario CCTAM Carlo Brambilla.

Documento

Pulizia sentiero CASATI

--------------

Attività 2017 - PROGETTO "MONTAGNA PULITA"

Asportazione di vecchi rifiuti giacenti dei dintorni del Rifugio Casati & Guasti a 3269 m della Sezione CAI Milano

sabato 9 - domenica 10 settembre 2017
sabato 16 - domenica 17 settembre 2017

Aggiornamento

In data 29.7.2017, il presidente della Sez. CAI Milano, Massimo Minotti, e l'incaricato CCTAM, Carlo Brambilla, hanno effettuato un sopralluogo ricognitivo nella zona sottostante il passo Cevedale e il punto d'arrivo superiore della teleferica di servizio al Rifugio Casati & Guasti, della Sezione CAI di Milano, al fine di verificare l'entità dei rifiuti di vario genere lì giacenti e per la preventiva valutazione di fattibilità di una operazione di rimozione degli stessi mediante attività di volontariato CAI.
Ma a conclusione del sopralluogo si ritiene che, prima di procedere alla rimozione dei rifiuti, siano necessari chiarimenti con gli attuali gestori del Rifugio, oltre ad una verifica delle possibilità di intervento di elicottero nella zona individuata e un programma di intervento di volontari annunciato e diffuso con congruo anticipo.
Si propone pertanto di rinviare l'eventuale intervento di "Montagna pulita" in un fine settimana della seconda metà di luglio 2018.

PROGETTO "MONTAGNA PULITA" 2017 - Rifugio Casati & Guasti
Documento redatto da Carlo Brambilla (ONTAM) referente CCTAM a partire da marzo 2017.
Ultimo aggiornamento 4 luglio 2017