Contenuto principale

Serata Val MontoneIl documentario sulla Val Montone del CAI - TAM Emilia Romagna presentato dalla CSC del CAI - SEM

La Commissione Scientifica Culturale CAI-SEM propone per venerdì 21 novembre  la conferenza serale "Le voci della Val Montone".

Nell'incontro si parlerà del documentario "Le voci della Val Montone", prodotto dall’Associazione Feedback di Ferrara su incarico del CAI - TAM Emilia Romagna.

L'appuntamento è alle ore 21:00 presso la sede della SEM in Via Volta 22 a Milano.

E’ da un gruppo di persone che hanno in comune l’amore per la montagna, che è nato il desiderio di realizzare questo progetto del documentario sulla Val Montone. Ed è proprio frequentando questi luoghi, immersi nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, che è nata l’esigenza di sapere, come vive la gente di queste vallate, qual’ è la loro quotidianità, quali sono i problemi legati al fatto che il loro paese si sta pian piano spopolando. Sicuramente la vita qui non è facile, ma viene affrontata con tanta dignità e con tanta fatica..<< ..non puoi pensare di avere una giornata libera tutta per te, perché capita sempre l’imprevisto …>> .

Il risultato di questa indagine documentaristica è affidato agli spettatori che speriamo saranno tanti ….Poiché le voci della Val Montone si faranno ascoltare …ne siamo sicuri !

A volte, queste voci le troverete discrete, quasi sussurrate, a volte invece ripetute, ma sempre concrete, decise !! Dietro queste voci infatti, sentirete la determinazione per alcuni di continuare la vita che si è sempre condotta, nel posto dove si è nati .., per altri, una scelta ben meditata e lontana da tutto quello che era stato il loro passato, vissuto in città.

I protagonisti di questo documentario quindi, sono le voci degli umani che si confondono con le voci della natura, che qui si riappropria della sua essenza, grazie alla lontananza dalla città, e dai rumori di tutto ciò che è artificiale.

Le voci che ascolteremo, saranno ben diverse da quelle a cui siamo abituati e ci faranno riflettere su cosa siamo, e cosa vogliamo veramente nella vita. Le persone che qui incontreremo, ci hanno già riflettuto profondamente e hanno preso una decisione: stare in questa valle e affrontare ogni giorno, quello che ci da la natura, dal taglio dei boschi, alla mungitura delle capre e tutto questo solo per una grande passione che si sente nel profondo e che non può non essere ascoltata…

Noi che abbiamo pensato a questo documentario, continueremo a frequentare questi luoghi e in generale continueremo a frequentare la montagna, però con più consapevolezza e rispetto nei confronti di chi ci vive.

 

Comunicato CAI SEM