Contenuto principale

1 gennaio 2016 / 31 luglio 2017 - Premio CAI Fabio FavarettoSECONDA EDIZIONE 2018 PREMIO FABIO FAVARETTO

In memoria di Fabio Favaretto, a testimonianza del valore della sua attività nell’ambito della Tutela dell’Ambiente Montano, il CAI-Veneto, la Commissione Centrale TAM e la Sezione di Mestre del Club Alpino Italiano promuovono la seconda edizione del presente bando per il conferimento di due premi di studio, nell’intento di incoraggiare e sviluppare gli studi e la ricerca inerenti ai propri fini statutari.

Il presente bando intende conferire due premi di studio per tesi di laurea magistrale o di dottorato o di ricerca che abbiano inteso affrontare le tematiche dell’uso e della tutela del territorio montano alpino o appenninico in relazione alle seguenti duecategorie di concorso:
A – L’uomo e la montagna
B – Nuove proposte

Per ulteriori informazioni http://www.caimestre.it/premio-fabio-favaretto/

-----------

Il 16 dicembre scorso, durante la serata organizzata dal CAI di Mestre per il 90° della Sezione, sono state pubblicamente rese note le due tesi vincitrici della prima edizione del “Premio Fabio Favaretto”.

All’iniziativa, ideata e organizzata dal Gruppo Tutela Ambiente Montano della Sezione di Mestre per ricordare il socio e amico Fabio Favaretto “Foba” scomparso qualche anno fa durante un’ascesa in montagna, hanno collaborato la Commissione Centrale Tam e il Gruppo Regionale Veneto, i quali nel gennaio 2017 hanno promosso il bando di concorso per incoraggiare e sviluppare lo studio e la ricerca finalizzati alla conservazione dell'ambiente e allo sviluppo sostenibile dei territori montani.

pdf 16 dicembre 2017 - PREMIO FABIO FAVARETTO

1 gennaio 2017 / 31 luglio 2017 - PREMIO CAI FABIO FAVARETTO

DUE ASSEGNI PER TESI DI LAUREA SU USO E TUTELA DEL TERRITORIO MONTANO ALPINO O APPENNINICO. Il gruppo CAI TAM della Sezione di Mestre propone una valida iniziativa culturale e scientifica che ricorda il socio Fabio Favaretto, prematuramente scomparso in una ascensione alpinistica sulle Piccole Dolomiti.

Fabio era Operatore Nazionale di Tutela Ambiente Montano e ha ricoperto la carica di presidente interregionale della Commissione Tutela Ambiente Montano del Veneto e Friuli Venezia Giulia, nonché di componente della Commissione Centrale TAM.
A cinque anni dalla scomparsa il CAI istituisce due assegni di 1.000,00 euro - dedicati alla sua memoria - finalizzati alla valorizzazione di tesi di laurea magistrale o di dottorato o di ricerca che hanno trattato le tematiche dell'uso e della tutela del territorio montano alpino o appenninico.

pdf 1 febbraio 2017 - Articolo Premio Favaretto

pdf 1 febbraio 2017 - Bando Concorso - Premio Favaretto

pdf 1 febbraio 2017 - Domanda Premio Favaretto

link Cai Mestre - Premio Favaretto